HILL HOUSING

MASTERPLAN | Montefalcone (PI)

Le casette sono state disposte considerando la morfologia del terreno, l’insolazione e la facile realizzazione delle opere di comunicazione. Per rispettare la particolarità del terreno e della presenza di elementi naturali da salvaguardare la disposizione delle case è totalmente aderente alla conformazione del luogo. L’ambiente, tramite la vegetazione diviene perno e risorsa del progetto agendo su una quinta paesaggistica di notevole valore e interesse abbiamo cercato un rapporto di mimesi tra architettura e paesaggio. Per sottolineare il tentativo di sostituire la morente macchia verde con volumi architettonici non invasivi è stata scelta data continuità con l’ambiente circostante grazie al materiale ligneo.

La libertà da ogni vincolo formale ha consentito di trascurare l’impostazione architettonica del nuovo insediamento dandoci la possibilità di adottare un linguaggio moderno. Sono state scelte le forme architettoniche in cui prevalgono le linee orizzontali; volumi bassi e allungati con tetti piani nel rispetto dell’ambiente circostante. La progettazione delle case si case è stata sviluppata su di un reticolo modulare, che è stato usato non solo per il dimensionamento orizzontale, ma anche per quello verticale. Basandosi su questo, sono state realizzate la struttura in legno, le chiusure vetrate, le finestre ed i rivestimenti in legno.